Paratici-Chiffi, svelato il motivo della protesta. I bianconeri volevano il recupero nel primo tempo

screen paratici Chiffi
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’edizione odierna del “Corriere della Sera”, ricostruisce i motivi della protesta della Juventus, nei confronti di Chiffi, il direttore di gara della sfida contro l’Udinese.

Paratici ed alcuni giocatori bianconeri sono andati incontro all’arbitro in quanto colpevole di non aver assegnato minuti di recupero alla fine del primo tempo.