La Stampa – Per Chiesa è record di precocità: 150 presenze in Serie A contro l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus si gode il suo piccolo campione. Federico Chiesa è ormai entrato stabilmente nei meccanismi di Andrea Pirlo e il giovane figlio d’arte è praticamente un titolare fisso e indiscutibile della compagine bianconera.

L’esterno compirà 24 anni nel prossimo ottobre e, se giocherà contro l’Inter (cosa praticamente certa), diventerà il terzo più giovane calciatore e raggiungere le 150 presenze in Serie A: meglio di lui, in altri tempi non troppo lontani, solo Antonio Cassano e Alberto Gilardino. Finora per Chiesa anche 30 reti in campionato alla quinta stagione da professionista. A riportarlo è La Stampa.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook