D'Amore, direttore Asl Napoli Nord 2: "Non abbiamo detto alla squadra di non partire, abbiamo imposto solo l'isolamento fiduciario"

D’Amore, direttore Asl Napoli Nord 2: “Non abbiamo detto alla squadra di non partire, abbiamo imposto solo l’isolamento fiduciario”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Antonio D’Amore, direttore dell’Asl Napoli Nord 2, è intervenuto durante la trasmissione “Il Bello del Calcio” su Canale 21. Ecco le sue dichiarazioni:

Abbiamo ricevuto la comunicazione dal Napoli della positività del calciatore Zielinski. Quindi abbiamo chiesto alla società i nomi dei calciatori con il quale ha avuto contatto, oltre che i familiari, e abbiamo provveduto a trasmettere l’ordine di isolamento fiduciario. Ovvero ciò che si fa con qualsiasi altro cittadino.

Se abbiamo imposto al Napoli di non partire? No, ci siamo limitate ad imporre l’isolamento fiduciario“.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy