LE PAGELLE | Juventus-Sampdoria 3-0: Kulusevski e McKennie sbalordiscono fin da subito, molto bene anche Ramsey

LE PAGELLE | Juventus-Sampdoria 3-0: Kulusevski e McKennie sbalordiscono fin da subito, molto bene anche Ramsey

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Buona la prima della nuova Juventus di Andrea Pirlo che batte con un netto 3-0 la Sampdoria nella prima giornata di campionato. Apre le marcatore Kulusevski nel primo tempo, chiudono il discorso partita Bonucci e Cristiano Ronaldo. Questi sono i voti del nostro Michele De Blasis per i bianconeri.

Szczesny 6.5: festeggia la 100° presenza bianconera con la rete inviolata, di meglio non poteva chiedere. Fa un paio di ottimi interventi nel finale

Danilo 6: partita pulita, senza troppe sbavature

Bonucci 7: gioca un grandissimo primo tempo, nella ripresa si regala anche la gioia personale con la rete che chiude la partita

Chiellini 6.5: la sua presenza è linfa vitale per la difesa bianconera che torna ad essere solida (Demiral: sv)

Cuadrado 6.5: Prezioso come sempre in entrambe le fasi di gioco, garantisce molta ampiezza alla squadra (Bentancur 6: dinamismo e fisicità al suo ingresso)

Rabiot 6.5: Corre, recupera tantissimi palloni e fa la differenza fisicamente. Si conferma la crescita di fine stagione scorsa

McKennie 7: si presenta ai nuovi tifosi col botto. E’ dappertutto, ha una grinta che mancava da tempo al centrocampo bianconero. Per pochissimo non segna anche un gol

Ramsey 7: partita totale del gallese che pare essere tornato quello dei tempi dell’Arsenal. Importantissimo in fase di recupero palla, lucidissimo dalla trequarti in poi

Frabotta 6.5: mandato a sorpresa in campo dall’inizio da Pirlo, il ragazzo reagisce bene alle prime difficoltà. Spinge tanto sulla sinistra, è molto generoso in fase di ripiegamento (De Sciglio 6.5: entra molto bene in partita)

Kulusevski 7.5: bagna il suo debutto ufficiale in maglia bianconera con un gol di pura classe. Dialoga alla grande con Ronaldo, svariona su tutto il fronte offensivo dimostrando di poter fare la differenza anche in una grande squadra (Douglas Costa: sv)

Cristiano Ronaldo 7: va vicino al gol per due volte, alla terza occasione non perdona e timbra la prima marcatura stagionale

Pirlo 7.5: il Maestro orchestra alla perfezione la sua squadra nella prima uscita. I suoi ragazzi dimostrano di avere concetti ben chiari in mente, si divertono in campo e si vede

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy