Moratti punge la Juve: “Un conto è essere eliminati dal Psg, altra cosa è andare a casa con la settima classificata”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, in un’intervista al Quotidiano Sportivo, nel complimentarsi per la cavalcata europea dell’Atalanta, non disdegna una frecciatina alla Juventus: Un conto è essere eliminati dal Psg, altra cosa andare a casa contro la settima classificata della Ligue 1. Onestamente non c’è paragone, perdere contro Mbappè e Neymar non è un disonore”.

L’ex patron nerazzurro si sofferma nuovamente sull’obiettivo Champions League sfumato per la Juventus: “All’Inter per rivincere la Champions aspettammo 45 anni, la Juve è alle soglie delle nozze d’argento col digiuno, magari fa prima di noi”.

Milena Trecarichi

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook