Juventus.com - OppositionWatch: il Napoli

Juventus.com – OppositionWatch: il Napoli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin


La Juventus ha reso noto tramite un focus sul proprio sito ufficiale il rendimento della formazione partenopea fino a questo momento:

“Mercoledì 17 giugno sarà il faccia a faccia tra Juventus e Napoli a decidere chi alzerà la Coppa Italia Coca Cola al cielo di Roma, con i partenopei che hanno ottenuto il pass per la finale dopo aver avuto la meglio nella doppia sfida sull’Inter. La semifinale di ritorno al San Paolo è terminata 1-1: la risposta di Mertens alla rete di Eriksen è risultata decisiva, dopo il successo dell’andata a San Siro firmato Fabian Ruiz.LA GARA CON L’INTER

Contro i nerazzurri, alla prima gara dopo il lungo stop, Gattuso si è affidato al suo 4-3-3, consueto nella disposizione, ma con qualche cambiamento tra i titolari. Tra i pali Ospina, grande protagonista del match e che salterà la finale per squalifica, in difesa Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly e Hysaj, in mezzo al campo Elmas, Demme e Zielinski e davanti il tridente leggero composto da Politano, Mertens e Insigne.

Il tecnico ha sfruttato la novità dei cinque cambi per dare fiato al centrocampo e alle corsie esterne offensive, lasciando immutato il pacchetto arretrato, autore nel complesso di un’ottima prova anche nei momenti di maggior pressione interista. Pressione accettata dai campani, che hanno lasciato agli avversari il pallino del gioco (l’Inter ha avuto un possesso palla del 61%), soffrendo meno nelle fasi in cui hanno potuto difendere bassi, puntando poi sulle ripartenze e sugli strappi del trio offensivo.

Se il Napoli adotterà il medesimo atteggiamento sarà fondamentale replicare quanto di buono fatto vedere contro il Milan in fase di pressione, soprattutto nel primo tempo, e sfruttare le corsie, spesso concesse all’avversario.IL CAMMINO IN COPPA ITALIA

Il percorso del Napoli è cominciato agli ottavi di finale, contro il Perugia: il 14 gennaio 2020, decisiva una doppietta dal dischetto di Lorenzo Insigne nel primo tempo. Il numero 24 napoletano, capocannoniere di coppa della sua squadra con tre reti, è stato l’uomo qualificazione anche ai quarti, firmando l’1-0 che ha eliminato la Lazio e garantito l’accesso alla semifinale contro l’Inter. I giocatori più utilizzati fin qui in Coppa Italia, sono stati Giovanni Di Lorenzo e David Ospina, entrambi sempre titolari e mai sostituiti, ma contro la Juventus, come detto sopra, il portiere colombiano non ci sarà.

TERZA VOLTA

Quella di mercoledì sarà la terza sfida contro i partenopei in stagione. All’Allanz Stadium ha avuto la meglio la Juve, vittoriosa 4-3 dopo una gara ricca di emozioni (di Manolas, Lozano e Di Lorenzo le reti napoletane), mentre al San Paolo si è imposto il Napoli con il risultato di 2-1 (Zielinksi e Insigne)”. 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy