L'agente Branchini: "Gabriel Jesus alla Juve? Non escludo nulla. Guardiola? Sono convinto che..."

L’agente Branchini: “Gabriel Jesus alla Juve? Non escludo nulla. Guardiola? Sono convinto che…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Giovanni Branchini, uno dei più importanti agenti italiani, ha parlato a Calciomercato.com riflettendo sulla prossima sessione di mercato e svelando qualche retroscena. Le sue parole:

Gabriel Jesus alla Juve? Stiamo parlando di un grande calciatore e di un grande club, tutto è possibile. Le difficoltà di potere d’acquisto porteranno a non fare molti movimenti, è meglio avere chi si ha già in casa, credo che non ci sarà grande mercato in uscita. Qualche club con grandi difficoltà economiche potrebbe dare vita a qualche scambio clamoroso, prima impensabile.

De Sciglio vicino al PSG a gennaio? Non è andata in porto perché la Juventus all’inizio aveva preso in considerazione l’ipotesi, poi ha cambiato idea e ha deciso di tenerlo. Il PSG nutriva interesse per il difensore già da tempo, ma la cosa non ha disturbato nessuno, siamo tranquilli e sereni.

Guardiola? Sono convinto che resterà al City finché il City lo vorrà e finché il club vorrà mantenere un determinato profilo. L’unica ipotesi che vedo è che qualora gli arabi dovessero ridurre l’impegno o le ambizioni, che non penso accadrà, accetterà l’addio, ma lui non se ne vorrà mai andare.

Allegri allo United? Ad oggi nessuno sta pensando all’allenatore del prossimo anno. Tutti pensano a questa stagione, anche perché eravamo nel vivo. Max ha vissuto un anno sereno, ne aveva bisogno. E’ carico e vive la realtà che stiamo vivendo tutti, vedremo le cose come andranno. Ipotizzare in questo momento significherebbe prendere in giro la gente.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy