Marco Motta dall'Indonesia: "Coronavirus? Qui ci vogliono portare su un'isola deserta"

Marco Motta dall’Indonesia: “Coronavirus? Qui ci vogliono portare su un’isola deserta”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Marco Motta, ex giocatore della Juventus, attualmente in forza al Persija (Indonesia), ha parlato dell’emergenza coronavirus nel suo Paese ai microfoni di “Gianlucadimarzio.com”:

Qui il governo sta pensando di portare i contagiati sull’isola di Galand, nel nord. Stanno prevedendo uno stanziamento di fondi per creare una struttura, per isolare il virus“.

Poi, sulla situazione in Italia:

In Lombardia ho i miei familiari e gli amici, per fortuna stanno bene. Ma intorno a loro so bene che cosa sta succedendo. Vedere che Bergamo si è trasformata in una città fantasma mi fa malissimo. Mi sento fortunato, perché qui, per ora, l’emergenza è lieve“.

Simone Nasso

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy