De Ligt: "Ho scelto la Juve per diventare un calciatore completo. Chiellini mi ha aiutato molto"

De Ligt: “Ho scelto la Juve per diventare un calciatore completo. Chiellini mi ha aiutato molto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il difensore bianconero Matthijs De Ligt ha rilasciato un’intervista ai media olandesi di Ziggo Sport.

Ecco le sue parole: “Ho iniziato ad imparare l’italiano seguendo delle lezioni con la mia ragazza. Ora ho meno tempo per le lezioni ma anche Chiellini, che parla bene inglese, ha aiutato molto sia me che Ramsey. All’inizio non è stato facile, tutti parlavano in italiano tra di loro ma ora mi sento molto più a mio agio sia in campo che fuori”.

Sulla nuova esperienza alla Juventus: “L’estate scorsa mi volevano Juve, Barcellona e Psg ma dopo aver studiato tutte queste opzioni ho capito che era la Juventus la squadra in cui sarei cresciuto meglio. Qui sento di poter diventare un calciatore completo. Ovviamente so che non posso essere un titolare fisso avendo come compagni Bonucci e Chiellini ma Sarri mi ha aiutato a restare sereno in questa situazione, soprattutto quando mi sono infortunato“.

Sul rapporto con il connazionale dell’Inter Stefan De Vrij: “Siamo amici, stiamo spesso insieme in nazionale. Anche se ci giochiamo l’unico posto disponibile per affiancare Van Dijk non ci sentiamo rivali, anzi, è stato proprio lui ad incoraggiarmi per primo in nazionale“.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy