Juve-Milan, novità sulla formazione: l’annuncio di Allegri

Il tecnico bianconero ha terminato da poco la conferenza stampa che precede la partita di domani contro il Milan.

A Torino, in casa Juventus, si cerca una vittoria che manca da 3 partite. In campionato gli uomini di Allegri hanno pareggiato le ultime due sfide contro Torino e Cagliari. Di più recente è arrivata la sconfitta, indolore, contro la Lazio, nel ritorno delle semifinali di Coppa Italia. La prossima partita che aspetta la Vecchia Signora è il big match della 34esima giornata contro il Milan, decisivo per consolidare il piazzamento all’interno delle prime quattro della classe. Vi sono però ancora alcuni dubbi di formazione per quanto riguarda i bianconeri, soprattutto in due reparti.

Allegri: per la sfida di domani dubbi in attacco e in difesa

Il tecnico toscano, durante la conferenza stampa di oggi, ha parlato così di Bremer: “Bremer ha avuto un problemino a Cagliari ma è quasi recuperato, domani prenderò la decisione finale”. Se il difensore brasiliano dovesse recuperare, sarà lui a completare la linea difensiva insieme a Gatti e Danilo, altrimenti il favorito a sostituirlo dovrebbe essere Rugani. Per Allegri dubbi anche in attacco, con il ballottaggio Chiesa-Yildiz (con l’italiano favorito) per chi affiancherà Vlahovic.

Bremer
Bremer, centrale brasiliano bianconero ancora in dubbio per la sfida contro il Milan – LaPresse – spazioJ.it

Proprio in merito alla scelta del secondo attaccante, Allegri ha riferito: “Sia Chiesa che Yildiz stanno bene ma non ho ancora deciso chi giocherà. Chiesa, anche quando si estranea dalla partita, riesce a trovare giocate importanti”. Pochi dubbi invece per quanto riguarda il centrocampo, con Alcaraz, Locatelli e Rabiot in mezzo, affiancati da Cambiaso e McKennie sulle fasce.

Impostazioni privacy