Sarri: "Possiamo ancora migliorare. Chiellini si è messo in campo da solo, aveva troppa voglia di giocare"

Sarri: “Possiamo ancora migliorare. Chiellini si è messo in campo da solo, aveva troppa voglia di giocare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il tecnico bianconero Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Sky al termine di Juventus-Brescia, terminata 2-0.

Sulla partita di oggi: “Abbiamo iniziato bene, dopo una fase di stallo siamo riusciti a far girare bene la palla e abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Ci sono ancora margini di miglioramento in tutte le fasi, soprattutto sulle palle ferme. Abbiamo preso 5 pali nelle ultime partite quindi potremmo anche essere più fortunati“.

Sul tridente visto in campo oggi: “Dybala aveva più libertà in fase offensiva e in fase di ripiegamento Cuadrado doveva adattarsi a lui. Hanno fatto bene entrambi”.

Sul rientro di Chiellini: “Giorgio si è messo in campo da solo, me lo sono ritrovato affianco pronto per entrare. Ora per fortuna sta meglio, anche se non è ancora al top della condizione. È importante per noi, è il capitano e ha ragione quando dice che non dobbiamo pensare ai nostri avversari“.

Su CR7, oggi non convocato: “Ronaldo è un centravanti che parte decentrato. Oggi aveva bisogno di riposare, non può giocare 75 partite l’anno tra club e nazionale”.

Sul modulo con un trequartista: “In questo momento stiamo giocando di più con il tridente perché Ramsey sta crescendo ma si sente più adatto a fare la mezz’ala e Cuadrado è in gran forma. Io non ho una preferenza distinta“.

In chiusura su Pjanic, uscito dal campo dolorante: “Ancora non so nulla, lo valuteremo domani mattina“.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy