Cobolli Gigli: “Perchè Paratici voleva vendere Dybala? Pjanic mi sembra…”

cobolli gigli yt
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Giovanni Cobolli Gigli è tornato a parlare sul momento che sta vivendo la Juventus. L’ex Presidente bianconero si è prestato ai microfoni di Radio Sportiva dicendo: “Sono sempre stato critico con Sarri, non vorrei sparare sulla Croce Rossa. Paratici ha detto Dybala è il nostro miglior giocatore allora spieghi perché voleva venderlo. Nedved confermò Allegri, poi ci fu l’esonero e non partecipò alla conferenza. Le difficoltà del centrocampo della Juve? In primo luogo, il problema è psicologico. Pjanic sembra un po’ una mozzarella: un passaggio molliccio, è tornato ad essere un giocatore che sembra stanco, forse avrebbe bisogno di riposo. Centrocampo problema che deve essere risolto. Pancia piena? Pensare a giocatori stanchi di vincere è drammatico considerando gli investimenti: la famiglia Agnelli ha fatto un’operazione rischiosa ma giusta. Il presidente è un ottimo comunicatore, forse l’unico, prenda in mano la situazione e si faccia sentire”.