Tardelli: “Non si vede ancora la Juventus di Sarri”

marco-tardelli-spazioj
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Marco Tardelli è nel cuore dei tifosi italiani dal 1982: anche i più giovani hanno visto decine di volte la sua rete alla Germania Ovest nella finale di Madrid. L’ex difensore bianconero, che ha militato nella Juventus tra il 1975 e il 1985, così ha parlato al quotidiano napoletano Il Mattino:

Posso dire senza dubbio che si vede più la mano di Conte all’Inter che quella di Sarri alla Juventus: i nerazzurri sono aggressivi e chi lo scorso anno giocava male ora è portato a dare il massimo, credono in lui. Sarri è stata una scelta per cambiare il modo di giocare, ma questo si vede solo in alcuni momenti: non credo che sia ancora quello che vogliono alla Juventus.