Agguato a Kovacevic, il Telegraf fa il nome del mandante

darko darkomania kovacevic juventus spazioj
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Darko Kovacevic ha giocato alla Juventus tra il 1999 e il 2001 lasciando poco il segno, sebbene le statistiche parlino di 11 gol in 47 presenze complessive. Il 7 gennaio è stato vittima di un agguato ad Atene, dove vive attualmente, e il Telegraaf ha svelato alcuni particolari sull’attentato.

Il quotidiano serbo infatti ha ricostruito la vicenda: Kovacevic sarebbe stato avvicinato dai sicari a bordo di un’auto rubata, poi trovata bruciata a 700 metri dalla casa dell’ex calciatore. Il mandante sarebbe Raul Bravo, ex difensore spagnolo che ha militato nel Real Madrid tra il 2003 e il 2007. Il Telegraf non spiega il movente e sottolinea che Kovacevic ha negato qualsiasi coinvolgimento del calciatore nei suoi colloqui con la polizia greca, ma il quotidiano sottolinea la certezza della fonte che ha sostenuto la colpevolezza di Bravo.