Leader, capitano e bomber: che possa essere Dybala il “nuovo Ronaldo”?

Paulo Dybala
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In tempi non sospetti, Andrea Agnelli ha promesso ai tifosi della Juventus un nuovo Cristiano Ronaldo, ma più giovane. In molti avranno pensato a Mbappè, a Joao Felix, ad Haaland, tutte giovani promesse del calcio attuale. Ma siamo sicuri che questo “nuovo Ronaldo” la Juventus non lo abbia già in casa propria?

LA RINASCITA DELLA JOYA

Dopo essere stato ad un passo dal lasciare la Continassa, destinazione Premier League, Paulo Dybala ha deciso di puntare i piedi in quel di Torino, volenteroso di stupire e dimostrare. Dire che ci sia riuscito potrebbe essere riduttivo, visto e considerato l’eccelso rendimento del 10 in questa prima tranche stagionale. Già 11 goal quest’anno, l’unico ad aver segnato il proprio nome sul tabellino di quattro competizioni diverse. E pensare che un anno fa si fermò a 10, occupando una posizione di campo certamente non consona alle proprie abilità.

RINNOVO IN VISTA

Stando a quanto riportato da Gazzetta dello Sport, gli accordi per un rinnovo contrattuale potrebbero arrivare nel mese di febbraio. Da ambo le parti spicca la volontà di proseguire assieme, con un piccolo ritocco sull’ingaggio. La fascia di capitano gli dona, il numero 10 lo responsabilizza. I tifosi si augurano che Paulo Dybala possa essere il futuro di questa Juventus.

Alessandro Zanzico