Paolo Condò non ha dubbi: “Dybala può diventare il mentore di Kulusevski”

Paulo Dybala
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il noto giornalista Paolo Condò ha pubblicato, come di consueto, una personale analisi sulle pagine della Gazzetta dello Sport. Condò ha pensato bene di mettere sotto la lente d’ingrandimento lo strepitoso rendimento di Paulo Dybala, elogiandone le qualità mostrate soprattutto nel corso di questa prima metà stagionale.

“Sarri è passato in un paio di mesi dal definire lo schieramento a tre punte un “tridente da bar” a proporlo in alternativa al modulo col trequartista, il merito è soprattutto della Joya. Dybala ha otto anni meno di Ronaldo, sette più di Kulusevski, e la classe per essere sostegno del primo e mentore del secondo. Se lo pensa anche la Juve, sentiremo presto parlare di nuovo contratto (l’attuale scade nel 2022). In caso contrario, c’è un video in un cassetto.”