Verso Roma-Juventus: Demiral in vantaggio su De Ligt, Ramsey trequartista

Copia di BANNER ARTICOLO (1)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ballottaggio in difesa, pochi dubbi a centrocampo

Domani sera, nella Capitale, andrà in scena Roma-Juventus, ultima giornata del girone d’andata del campionato di Serie A.

Maurizio Sarri parlerà del match in conferenza stampa alla ore 13. Pochi i dubbi per il tecnico bianconero, che sembra intenzionato a riconfermare la formazione che ha brillato all’Allianz Stadium contro il Cagliari, secondo quanto riportato da Sky Sport.

In porta ci sarà ancora una volta Szczesny, protetto dalla coppia Bonucci-Demiral. Quest’ultimo, al momento, sembra essere in vantaggio su De Ligt, che viaggia spedito verso la sesta panchina consecutiva. Sulla destra agirà Cuadrado, mentre a sinistra ci sarà Alex Sandro. Con Khedira infortunato e Bentancur squalificato, sono poche le scelte a disposizione di Maurizio Sarri nel reparto di centrocampo. Pjanic e Matuidi, con ogni probabilità, partiranno dal primo minuto. Al loro fianco dovrebbe essere riconfermato Rabiot, favorito su Emre Can. Ramsey agirà sulla trequarti, alle spalle della coppia Dybala-Cristiano Ronaldo. Higuain, alle prese con un leggero affaticamento muscolare in settimana, partirà dalla panchina.

Le probabili formazioni

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko. Allenatore: Fonseca

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Demiral, Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri

Simone Nasso