Con CR7 la Juventus diventerà un brand come il Manchester United: l’analisi

Cristiano Ronaldo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gli analisti di Banca Imi hanno analizzato il punto della strategia finanziaria della Juventus dopo l’aumento del capitale da 300 milioni di euro. Secondo Calcio e Finanza, i bianconeri dovrebbero poter pagare meno interessi sul debito per circa 6-7 milioni di euro sia in questo esercizio, sia nei prossimi due. In base a questi studi, il debito netto di Madama potrebbe scendere a 222.3 milioni al 30 giugno 2020, fino ad arrivare a 129 nel giugno del 2022. Da questa data in poi la Juventus dovrebbe avere un utile nelle sue casse.

Questo è frutto di una grande competenza economica da parte degli analisti bianconeri, l’arrivo a Torino di Cristiano Ronaldo porterà i suoi frutti in futuro.