L’addio di Emre Can non è più così scontato, il tedesco può giocarsi un posto in lista Champions

Emre Can
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Per settimane intere abbiamo sentito o letto di un’imminente cessione di Emre Can, apparentemente ai margini del progetto bianconero. L’operazione con il Psg sembrava ad un passo dalla chiusura, con Paredes pedina di scambio, ma dall’infortunio di Sami Khedira qualcosa è inevitabilmente cambiato. Stando a quanto riportato da Tuttosport, la Juventus potrebbe aver deciso di trattenere Emre Can a Torino almeno fino a giugno, così da farlo rientrare nella lista Champions a discapito del lungodegente tedesco. L’ex Liverpool non è diventato clamorosamente incedibile, ma i bianconeri valuteranno offerte da 30 milioni a salire. Mister Maurizio Sarri ha ancora 22 giorni per pensare ai nomi da incidere sulla lista Champions e l’impressione è che (salvo eccezionali colpi in entrata) solo uno dei due tedeschi proseguirà il cammino europeo con la squadra. Emre Can, nel frattempo, dovrà sfruttare al meglio i pochi minuti concessigli dal proprio tecnico, tanto da convincerlo a rientrare nelle gerarchie del club.

Alessandro Zanzico