Aluko chiarisce: “Mi sento privilegiata, non lascio la Juve per il razzismo”

eniola aluko juventus women spazioj 2018
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo le polemiche successive all’intervista rilasciata a “The Guardian”, Eniola Aluko ha pubblicato un lungo post su Instagram, nel quale ha voluto chiarire la propria posizione:

“Il mio pezzo sul Guardian è una riflessione sui miei 18 mesi alla Juve. La vita è piena di esperienze belle e brutte. Io ho parlato di entrambe. Ripeto, vestire la maglia bianconera per un club storico come la Juventus è un privilegio. Mi sento privilegiata per aver visto molte parti dell’Italia che sono alcuni dei posti più belli del mondo e per aver incontrato italiani splendidi, gentili e di mentalità aperta. Io non lascio la Juve per il razzismo, lo faccio per tante ragioni che ho raccontato sia positive che negative, in questo eccitante momento della mia vita con tante opportunità per il futuro. Vi invito a leggere la mia rubrica con equilibrio e capirete che sono solo esempi di esperienze sia positive che negative che ho avuto anche nella mia patria, l’Inghilterra. Infine, domani abbiamo una partita importante contro la Fiorentina. Spero ci guarderete in tanti per vedere grandi giocatrici e una grande partita di Serie A Femminile. Grazie e ciao!”

Simone Nasso