La panchina d'oro, il valore aggiunto di questa Juventus

La panchina d’oro, il valore aggiunto di questa Juventus

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

11 campioni in campo, ma tante riserve di lusso. Potrebbe essere questo il segreto della nuova Juventus targata Maurizio Sarri, bravo ad impiegare gran parte degli elementi presenti in rosa, sfruttandone al meglio le rispettive qualità. Un’analisi di Gazzetta dello sport ci fa notare come dalla panchina della Juventus siano arrivati ben tre goal e tre assist.

  • Juventus-Napoli 4-3: Danilo sostituisce l’infortunato De Sciglio dopo 15 minuti di gioco. Al brasiliano bastano pochi secondi per toccare siglare il goal dell’1-0.
  • Inter-Juventus 1-2: Sarri attende il 62esimo per giocarsi la carta Gonzalo Higuain. Il pipita subentra a Bernardeschi ed insacca il goal vittoria a 10 minuti dalla fine.
  • Lokomotiv Mosca-Juventus 1-2: In Russia la gara è complicata. A 20 minuti dal fischio finale, mister Sarri butta in mischia Douglas Costa. Quest’ultimo dopo aver funambolicamente saltato l’intera difesa avversaria sigla il goal vittoria in pieno recupero.

16 giocatori utilizzati fino ad ora da un tecnico che aveva la nomina di far ruotare poco le proprie squadre. Alla Juventus, Sarri trova una situazione tanto bella quanto difficile da gestire vista la presenza di troppi potenziali titolari. La sensazione, ad ora, è che il nuovo allenatore della Juventus abbia la situazione in pieno controllo. La qualità che la panchina della Juventus dispone non può che essere un’arma che avvicina sempre più Vecchia Signora alle altre big europee.

Alessandro Zanzico

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy