Lippi sul derby d'Italia: "Partita impronosticabile, la Juventus ha un potenziale straordinario"

Lippi sul derby d’Italia: “Partita impronosticabile, la Juventus ha un potenziale straordinario”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Spesso, quando ci si avvicina ad una gara di tale importanza come appunto Inter-Juventus, si tende a dar spazio alle parole di ex o, ancor meglio, doppi ex. È esattamente ciò che ha fatto il noto quotidiano sportivo Tuttosport, il quale ha intervistato Marcello Lippi in ottica derby d’Italia. Queste le dichiarazioni dell’ormai ex allenatore:

“L’Inter non è così competitiva da anni, l’idea di portarsi a +5 crea un’iniezione di fiducia importante. Queste grandi partite sono impronosticabili, mi aspetto equilibrio. Due top club come Juventus e Inter dovranno semplicemente esprimersi al massimo. I bianconeri, comunque scenderanno in campo, saranno super competitivi grazie all’estrema qualità della propria rosa. Nella Juventus noto il tocco di Sarri: un fraseggio più frequente, una filosofia di gioco che coinvolge maggiormente i centrocampisti e un pressing ben organizzato. Quando ero all’Inter e ho sfidato la Juve dopo i tanti successi in bianconero, all’entrata in campo ho provato sensazioni particolari. Dall’inizio della partita però sei concentrato solo su quella, sarà così anche per Conte. Higuain, Dybala e Ronaldo insieme?  Il potenziale della Juventus è straordinario, a prescindere da chi giochi. La Juve ha uno degli attacchi più forti del mondo, con Cristiano Ronaldo non può che essere così. Sarri è fortunato, vanta un imbarazzo della scelta che vorrebbero avere tutti i tecnici.

Alessandro Zanzico

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy