Associazione a delinquere, Vincenzo Iaquinta assolto: condannato il padre a 19 anni

Vincenzo Iaquinta
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ex campione del mondo Vincenzo Iaquinta era stato accusato dai pm di Bologna per associazione di stampo ‘ndranghetista. Era stato condannato a 2 anni per una irregolare custodia di armi e condannato all’interno della stessa inchiesta che coinvolgeva il padre Giuseppe. I giudici hanno ritenuto infine Vincenzo Iaquinta estraneo all’associazione mafiosa, ribaltando l’iniziale accusa della Procura, la quale aveva contestato l’aggravante di aver agito per agevolare l’associazione ‘ndranghetistica. Il padre Giuseppe Iaquinta è stato invece condannato a 19 anni poichè ritenuta una delle figure maggiormente di spicco all’interno del sodalizio criminoso.