Allegri si sente tradito da Nedved e Paratici: rapporti da ricucire

Allegri e Landucci
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Stando a quanto riportato da “Corriere dello Sport”, mister Massimiliano Allegri sarebbe particolarmente arrabbiato con il vicepresidente Pavel Nedved e con il direttore sportivo Fabio Paratici. Il tecnico toscano si sarebbe sentito tradito da parte dei due dirigenti che lo hanno tenuto in stand-by per un mese, contattando altri allenatori così da poterlo sostituire. Nedved e Paratici, a differenza di Agnelli, erano più che convinti del ritorno di Antonio Conte. I due sarebbero del parere che cambiare allenatore sia la scelta migliore per la società, ed è proprio questo ciò che ha scatenato l’ira di Allegri. Inutile fingere che dopo l’addio di Marotta gli equilibri nella dirigenza bianconera non si siano infranti. In caso di permanenza, Allegri dovrà ricucire i rapporti con Nedved e Paratici e ritrovare la propria fiducia in essi.

Alessandro Zanzico