GdS – Cairo contro la riforma di Agnelli: “Colpo di Stato, il mercoledì si lavora”

cairo screen spazioj
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervistato da “La Gazzetta dello Sport”, Urbano Cairo ha duramente attaccato la riforma dell’Eca proposta da Andrea Agnelli:

La Serie A al mercoledì? La gente lavora, il suo è stato un intervento tremolante. Non ha detto niente”.

Il presidente della Juventus, infatti, da molto tempo spinge per un importante rinnovamento non solo dei campionati nazionali, ma anche delle coppe. Ipotesi che però non piace per niente al patron del Torino:

“Se passa l’idea del campionato al mercoledì, cosa faranno durante il fine settimana i tifosi delle squadre non qualificate alle coppe?”.

Poi l’attacco finale:

“Continuando così ci sarà una rivolta, una vera e propria guerra civile del calcio, perché sarebbe una specie di colpo di Stato di pochi club. C’è poca democrazia. La mia proposta? Un tavolo aperto in Lega per una proposta italiana da portare alle Leghe europee”.

Simone Nasso