Morata-Atlético, visite mediche superate

Morata-Atlético, visite mediche superate


Álvaro Morata di nuovo nel destino della Juventus. L’attaccante spagnolo ha superato le visite mediche che lo hanno reso un nuovo giocatore dell’
Atlético Madrid, prossima avversaria dei bianconeri in Champions League.

VISITE OK

Salutato, almeno per ora, Maurizio Sarri, Morata deve adesso affrontare un ambiente caldissimo. Per un giovane talento cresciuto nel Real Madrid, approdare sull’altra sponda della città non è, infatti, semplice. Test fisici archiviati, ora ci sarà da convincere non solo il club, ma una tifoseria intera. L’attaccante è in prestito per 6 mesi a 10 milioni di euro, con diritto di riscatto fissato a 55. Non una cifra da poco, ecco perché l’attaccante spagnolo dovrà scrollarsi di dosso critiche e dubbi per dare un’impronta nuova alla sua recente carriera.

DOPPIO CONFRONTO

Per riuscire a conquistare i “nuovi tifosi madrileni”, l’ex blues avrà l’opportunità di affrontare due volte il suo passato: il 9 febbraio contro il Real, nel derby di Madrid, il 20 invece contro la sua Juventus in Champions. Due sfide ardue che potrebbero sanare o compromettere completamente il rapporto con i tifosi biancorossi.

Dopo un lungo periodo di trasferimenti, ora lo spagnolo non può più tergiversare: all’ Atlético dovrà dare tutto. Sfidando cuore, destino e passato.