La Mole è lui, Mario Mandžukić: semplicemente imprescindibile