Primavera: la Juventus di Baldini pareggia nel Derby della Mole

Primavera: la Juventus di Baldini pareggia nel Derby della Mole


La Juventus Primavera bianconera di Francesco Baldini si ferma al Filadelfia, pareggiando 2-2 contro il Torino, nel derby della Mole. Dopo il match vinto contro lo Young Boys, la Juventus pareggia contro i granata con le reti di PetrelliPortanova. Primo pareggio stagionale della Juventus, fino ad ora sempre vittoriosa.

LE SCELTE DI BALDINI

Il tecnico della Primavera opta per il classico ormai 4-3-3 contro i granata. In mezzo al campo la scelta è ricaduta su Portanova abile ad amministrare il gioco, dettando il tempo alla propria squadra; in attacco, invece, a supporto della punta Petrelli, hanno giocato Fagioli e Moreno.

CRONACA DEL MATCH – PRIMO TEMPO

Il clima è da Derby, nonostante il derby Primavera. Lo stadio Filadelfia ha rispettato le attese facendo sentire tutto il calore ai calciatori granata. Il Torino ha avuto grazie ai propri tifosi un uomo in più in campo. Il match comincia però male per il Torino, che subisce subito gol a causa della rete del solito Petrelli: Fagioli scodella un pallone al bacio in area, sfruttato di testa dal centravanti bianconero. Un match vivo quello della prima frazione di gara, con le due squadre che si affrontano a viso aperto. La Juventus va vicino al raddoppio più volte, ma in contropiede al 20′ il Torino guadagna un calcio di rigore con De Angelis. Sul dischetto va Millico che pareggia i conti.

Ecco che a questo punto la partita si trasforma: i granata spingono i bianconeri in difesa e ribaltano la gara al 27′. Sul cross di Kone è lesto Rauti ad anticipare tutti e fissare il tabellino sul 2-1 per il Toro. Il derby è sempre il derby però, infatti ecco un altro ribaltone. Forse nel miglior momento del Torino, la Juventus torna in partita al 35′: dopo un triangolo con Petrelli, è bravo Portanova con un destro piazzato a pareggiare il match. Il primo tempo si chiude con un palo della Juventus, ancora con Portanova. Una prima frazione di gara bellissima, degna di un Derby della Mole.

SECONDO TEMPO

Una seconda frazione di gara che comincia subito con ritmi molto alti. Il clima infuocato rende ovviamente il match sempre vivo. Le due squadre, però abbassano con il passare dei minuti  il ritmo rispetto alla prima frazione e la partita diventa molto più equilibrata. Poche le azioni degne di nota nel secondo tempo e piano piano la partita scivola verso la conclusione. Dopo qualche belle parata di Loria e qualche azione pericolosa di Petrelli, comincia la girandola dei cambi preludio poi della fine del match. Termina 2-2 il Derby della Mole, un match ricco di emozioni che sicuramente ha rispettato le attese.