GdS: "Oggi il verdetto della sentenza per CR7, la Juve si aspetta un turno di stop"

GdS: “Oggi il verdetto della sentenza per CR7, la Juve si aspetta un turno di stop”


Sì, fa ancora male ripensare al cartellino rosso sventolato in faccia a CR7 in occasione di Valencia-Juventus. Se ci fosse stata la Var, forse CR7 avrebbe preso solo un’ammonizione al Mestalla. L’arbitro Brych, però con la collaborazione dell’addizionale Fritz, ha valutato l’episodio da rosso diretto. Ronaldo, ha visto così, il suo esordio in Champions League con la Juventus, macchiato. Lo scontro con Murillo ha fatto il giro del mondo, ma in molti hanno reputato lo scontro da cartellini giallo.

CR7, OGGI IL VERDETTO

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Ronaldo è in attesa della sentenza del Uefa. CR7  rischia come minimo un turno di stop, squalifica che la stessa Juventus si aspetta. La Uefa, consapevole che l’arbitro ha esagerato con il portoghese, rispettando il regolamento dovrà dare minimo un turno di stop per il rosso, che può essere aumentato fino a 3 per condotta violenta. Tutto dipende dal referto di Brych, se negativo, solo questo potrebbe giustificare più di una giornata.

Allegri, consapevole di non avere Ronaldo per la prima in Champions allo Stadium contro lo Young Boys, lo ha schierato titolare contro il Bologna. Se si trattasse di un squalifica più lunga, CR7 potrebbe saltare anche la delicata trasferta a Manchester. Proprio lì, dove Ronaldo è diventato Cristiano Ronaldo. La Juventus in attesa del verdetto, valuterà poi se fare ricorso.