Agnelli all'ECA: "Possibile creazione di una terza competizione europea"

Agnelli all’ECA: “Possibile creazione di una terza competizione europea”


17:30 – LE PAROLE DI AGNELLI

Arrivano le parole di Agnelli: “Speriamo che dalla prossima stagione si possa introdurre il Var anche in Champions e in Europa League. Lavoreremo tutti in quella direzione. Da qui al 2024, lo sport si evolverà tantissimo. Il modello attuale va modernizzato”.

11:30 – VERSO L’INNOVAZIONE

Il mondo del calcio sta cambiando. Un’innovazione in questo senso è sicuramente la nascita della Nations League, che sostanzialmente va a sostituire le amichevoli di inizio stagione. Ecco perchè, su questo modello, si sta pensando di creare una terza competizione europea, oltre alla Champions ed all’Europa League. Proprio oggi Andrea Agnelli, presidente dell’ECA ente di Associazione dei Club Europei – ha annunciato il via libera verso questa innovazione.

Agnelli: novità in arrivo

L’annuncio è arrivato direttamente dal profilo Twitter dell’ECA. Ecco le parole di Agnelli in assemblea: “In attesa dell’approvazione da parte dell’UEFA, è stato dato l’avvio all’introduzione di una terza competizione europea dalla stagione 2021/2022, portando il numero totale delle squadre impegnate a 96”.

Questa competizione dovrebbe nascere da una costola dell’Europa League rendendola più ‘leggera’ e soprattutto dando la possibilità a molte più squadre di affrontare ‘l’esperienza europea‘. La proposta del Presidente ora passa sotto gli occhi dell’UEFA, che dovrà poi gestire il lato tecnico del torneo e approvare il progetto.

 

Loading...