Rassegna stampa: Juve: Marotta riparte da Rabiot, Cancelo subito titolare, chi fermerà Cr7?

Rassegna stampa: Juve: Marotta riparte da Rabiot, Cancelo subito titolare, chi fermerà Cr7?


Buongiorno amici di SpazioJ e benvenuti al nostro consueto appuntamento con la rassegna stampa, andiamo a scoprire i principali argomenti odierni che riguardano il mondo bianconero.

Il calciomercato estivo è appena finito ma per gli operatori di mercato si sa, non finisce mai, infatti la Juventus già da ora sta studiando la strategia per portare a Torino Rabiot. Il centrocampista francese del Psg classe 95 è diventato ormai un pallino di Marotta e Paratici già da qualche anno.

Il giovane centrocampista andrà in scadenza fra meno di unno (2019), e finora ha rifiutato ogni proposta di rinnovo. Tomas Tuchel allenatore del Psg ha anche ammesso: “Non è sicuro che resti”. Difficile al momento che la dirigenza parigina possa convincere il ragazzo a rimanere, al momento la sua partenza a gennaio o a giugno resta l’ipotesi più probabile.

Oggi si riparte finalmente con il calcio giocato e come ogni settimana parte il toto-formazione. Secondo La Gazzetta dello Sport, Massimiliano Allegri per la prima uscita stagionale in campionato dovrebbe affidarsi ad un suo cavallo di battaglia, il 4-2-3-1.

Cristiano Ronaldo è pronto al debutto, oltre a lui anche il suo connazionale Joao Cancelo sarà titolare sull’ out di destra, Matuidi è rientrato da poco, cosi come Mandzukic quindi probabile che a centrocampo ci sia uno tra Khedira ed Emre Can al fianco dell’inamovibile Pjanic. Il trio dietro Cr7 invece dovrebbe essere composto da Dybala, Douglas Costa e Bernardeschi (favorito su Cuadrado).

Tutti si chiedono quest’anno quale sarà la squadra che potrà contendere maggiormente lo scudetto alla Juventus. Visto il mercato delle altre, a bocce ferme il nome al momento più credibile visto anche l’ottimo mercato svolto potrebbe essere L’inter. Il Napoli ha fatto pochi cambiamenti a livello di rosa, il grosso cambiamento lo ha fatto in panchina con l’arrivo di Carlo Ancelotti.

La Roma dopo la faraonica cessione di Alisson al Liverpool ha acquistato tanto, ma bisogna vedere quanto tempo impiegherà Di Francesco ad amalgamare una squadra quasi del tutto nuova e piena zeppa di giovani.

Il Milan invece che fino a fine luglio sembrava sull’orlo del baratro esce rafforzato da questo mercato estivo grazie al mega-scambio con la Juve che ha portato a Milanello Higuain e Caldara, lasciando però partire Bonucci, e grazie agli acquisti last-minute di Bakayoko, Laxalt e Castillejo.

Finalmente si inizia, buon campionato a tutti.

Guido Capano

Loading...