Il ricambio generazionale che serviva alla Juventus