Lo storico preparatore Neri: "Allegri ha fatto bene ad allungare le vacanze"

Lo storico preparatore Neri: “Allegri ha fatto bene ad allungare le vacanze”


Un’ottima forma fisica è la base per ogni squadra vincente. Lo sa bene Massimo Neri storico preparatore atletico della Juventus ora “curatore” della nazionale Cinese. Neri ha voluto rilasciare un’intervista ai microfoni di Tuttosport in cui dice la sua su quello che sta succedendo tra le file bianconere.

“COME VEDE LA SCELTA DI ALLEGRI DI ALLUNGARE LE VACANZE?”

«La scelta di Allegri è dettata dal buon senso: probabilmente ha visto la squadra stanca fisicamente e stressata mentalmente
dopo una prima parte della stagione piuttosto faticosa, prolungata di quindici giorni visto che la sosta è caduta non dopo Natale ma dal 6 gennaio. Così ha deciso di allungare le vacanze per allentare la tensione affinché i giocatori riprendano con maggiore vigore. Al rientro la squadra verrà interrogata… Non mi stupirei che vengano svolti dei test: esistono sistemi di controllo molto validi, con il gps si può valutare la composizione corporea e il cambiamento della struttura fisica». ».

“E’ NORMALE RIENTRARE SUBITO CON UNA DOPPIA SEDUTA DI ALLENAMENTI?”

 «Non lasciamoci traviare dalla doppia seduta, semplicemente dopo nove giorni di riposo viene diluita la dose giornaliera di lavoro in due sedute. La ripresa sarà graduale: più quantita ma intensità non elevata. Solo più avanti verranno aumentati i carichi di lavoro».

“L’OBIETTIVO DI ALLEGRI, ALLA FINE, è AVERE LA SQUADRA IN FORMA PER GLI INCONTRI CLOU”

«Per fare ciò serve programmazione basandosi sull’esperienza degli anni passati. Magari si rischia un po’ in queste prime
settimane, quando la squadra deve ancora entrare in forma, ma è un rischio calcolato perché poi, con una base solida, la tenuta dura fino a maggio».

 

 

Loading...