Hamsik al CorSport: "Meriteremmo lo scudetto"

Hamsik al CorSport: “Meriteremmo lo scudetto”


Da poco superato nientemeno che Diego Armando Maradona in vetta alla classifica dei giocatori più prolifici con la maglia del Napoli, Marek Hamsik ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere dello Sport. Questo un piccolo stralcio di quanto detto dal capitano partenopeo.

LA SCELTA

“Perché Napoli? Perché mi volle quando ero ancora ragazzino, avevo vent’anni. E non mi sono mai pentito, neanche all’arrivo quando un gruppo di tifosi contestava la società per il mercato. A Napoli sono felice, lo sono anche i miei familiari. Qui mi hanno fatto sentire a casa. La città è bella e la gente calorosa. Quando sono stato tentato da Juventus e Milan non ho mi vacillato: un po’ non mi sentivo pronto, un po’ non volevo andare via. Professionalmente e umanamente mi sento realizzato e credo che la mia carriera finirà qua”. 

IL SOGNO

“Si chiama scudetto. È la mia, è quella dei tifosi, di De Laurentiis, dei compagni di squadra. E credo sia anche l’augurio di chi ama il calcio, perché giochiamo in maniera meravigliosamente bella e penso che meriteremmo di vincerlo”

eva

IL GOL PIÙ EMOZIONANTE

“Il 3-2 a Torino in casa della Juventus, per come è maturato, visto che eravamo andati in svantaggio per 2-0, per quello che sapevo valesse per la città. Poi l’abbraccio a peso morto su una parte della tifoseria che incrociai mentre correvo come un matto. Quella sera ho capito più di ogni altra volta cosa significasse vincere con i bianconeri”

ULTIME NOTIZIE