Un altro top club in corsa per Alex Sandro, ma se ne riparlerà a giugno

Un altro top club in corsa per Alex Sandro, ma se ne riparlerà a giugno


La Juve ha detto “no”. Non ci sarà nessuna partenza illustre in questa sessione di mercato. Per un motivo soprattutto: a gennaio sono pochi i club che sborsano enormi quantità di euro (Coutinho è la classica eccezione che conferma la regola). Tuttavia ci si porta avanti e si prepara per il meglio quello che sarà il mercato estivo. Per i top club europei si prospetta una nuova estate col botto, e chi meglio del Paris Saint-Germain sa stupire in materia economica?

Alex Sandro sulla bocca di tutti

Il terzino brasiliano della Juventus non ha ancora rinnovato. Tuttavia a scanso di equivoci a gennaio resterà a Torino. Anche perché le ultime partite stanno mostrando un rendimento molto più alto rispetto a quello di inizio stagione, e la speranza di tutti è senza dubbio quella di rivedere un Alex Sandro simile (se non proprio uguale) a quello della scorsa stagione. Chelsea in primis, e successivamente anche United, si erano mosse per il brasiliano, e la Juve ha sempre eretto un muro.

eva

Sceicco alla riscossa

Il nome nuovo che riporta la redazione di Calciomercato.com è quello dello sceicco Al Khelaifi, patron del Psg appunto. Anche se il rapporto di Alex Sandro con la Juve non dovesse migliorare, visto che anche tuttora pare molto freddo, è chiaro che i bianconeri non “svenderanno” un terzino di questo calibro. Si potrà trattare con cifre sopra i 50-60 milioni, e poi stando allo svolgimento della seconda metà di stagione il prezzo potrà lievitare ancora. Una cosa è certa: la Juve non risponderà sempre in modo negativo a queste richieste, e in tal caso, se si giocherà sul prezzo, il club parigino sarà in grado di battere tutta la concorrenza inglese. Parla la storia attuale.

ULTIME NOTIZIE