Caceres: "Rispetto la Juve, ma il mio presente è al Verona"

Caceres: “Rispetto la Juve, ma il mio presente è al Verona”


Rete del pareggio ed esultanza sfrenata contro la sua ex squadra. A qualcuno, probabilmente, non è andato giù l’atteggiamento di Martin Caceres, la cui avventura con la Juventus si era chiusa con un’incompatibilità che aveva poi portato alla sacrosanta separazione.

Nessun desiderio di vendetta, però. Il difensore uruguaiano, sui suoi canali social, ci tiene a far sapere il suo pensiero su un argomento e un dilemma molto dibattuto. Forse fin troppo: esultare o no contro un’ex squadra?

Caceres ha risposto così alle numerose critiche piovute nei suoi confronti: “Rispetto sempre i colori bianconeri. Ma c’è anche da dire che ho dei compagni e una squadra, con i quali lotterò fino alla fine!”