Emre Can, adesso si fa sul serio: pronta la mail della Juventus al Liverpool

Emre Can - Il suo arrivo è poco probabile, ma è meglio cautelarsi. Emre Can sarebbe perfetto davanti alla difesa bianconera, ecco perché è poco appetibile per le vostre fantarose. I motivi sono semplici: uno, la posizione distante dalla porta (pochissimi i bonus portati a casa col suo Liverpool) due, sarebbe il suo primo anno in Serie A. Dovrebbe adattarsi al calcio italiano, più tattico rispetto a quello inglese, e puntare su di lui potrebbe essere un azzardo. Chi vuole una sicurezza a centrocampo, in caso dell'arrivo del tedesco, non può far altro che virare altrove. Alla lunga il suo rendimento in bianconero potrebbe essere sicuramente positivo, ma non sarebbe da considerare un gran colpo al fanta. Al momento il Liverpool non vuole assolutamente cederlo, questo è bene sottolinearlo. 
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nuovo mercato, vecchi tormentoni. La finestra di gennaio è alle porte e la Juventus potrebbe adesso mettere a segno il colpo utile per giugno. Inutile nascondersi dietro ad un dito, per Marotta Emre Can è molto più di una priorità. Per certi versi, però, gli auspici non sono incoraggianti: secondo qualcuno una telenovela troppo simile a quella di Witsel che, dopo aver quasi firmato con la Juventus a gennaio, decise infine di accettare i soldi del Tianjin Quanjian.

LA MAIL DELLA JUVENTUS AL LIVERPOOL: SI TRATTA EMRE CAN

I tifosi della Juventus e – perché no – Massimiliano Allegri, sperano che Olivier Bierhoff ci abbia azzeccato con quelle dichiarazioni rilasciate qualche mese fa: “Emre Can sarà della Juventus all’80%”. Adesso è arrivato però il momento di mettere nero su bianco per portarlo in bianconero, scusando il giro di parole. Proprio in questa sessione di mercato, infatti, Beppe Marotta manderà una mail dove comunicherà al Liverpool la trattativa col centrocampista teutonico. Poi, ovviamente, ci sarà da convincere il giocatore ma la Juventus proverà a giocare il jolly: saranno proprio Khedira ed Howedes, ambasciatori tedeschi in terra bianconera,  a svolgere un ruolo fondamentale all’interno della trattativa.

LE ALTRE CONCORRENTI

Riproponiamo ancora una volta le parole di Bierhoff: “Emre Can sarà della Juventus all’80%”. Tutto molto interessante, ma molto spesso è quel 20% che ci frega. La concorrenza per il centrocampista dei Reds è infatti agguerrita. Anche Jose Mourinho infatti è interessato al tedesco del Liverpool e l’ipotesi dei prenderlo a zero lo tenta come una mela al giardino dell’Eden. Non solo Manchester United: anche il Bayern Monaco è infatti interessato al giocatore.

La Juventus, dal canto suo, prova a tutelarsi offrendo prima di tutte un ingaggio da top player al classe ’94. Al momento la proposta supera i 3,5 milioni + bonus per cinque anni, ma le parti continueranno a trattare nei prossimi giorni. Quel che è certo è però che Emre Can gradisce la Juventus e la Juventus gradisce Emre Can.