TuttoSport: "Pjaca scalda lo Stadium ed è pronto al debutto bis"

TuttoSport: “Pjaca scalda lo Stadium ed è pronto al debutto bis”


Finalmente il count-down sta per azzerarsi, l’ora X per scoccare. Nove mesi dopo il grave infortunio, Marko Pjaca è pronto al ritorno in campo con la Juventus dei grandi. Già, dei grandi, perché con i ragazzi di Mister Dal Canto il talento ha già giocato e fatto la differenza. “Con la categoria c’entra poco”, ha detto più volte l’allenatore della primavera bianconera. Impossibile dargli torto: con l’ex Dynamo Zagabria in campo i baby juventini hanno collezionato 10 punti in 4 partite, solo due in meno di quanti ne avessero conquistati in otto match. Adesso il croato è pronto a scaldare lo Juventus Stadium quasi un anno dopo il lungo stop. Ecco quanto si legge nelle pagine dell’edizione odierna di TuttoSport.

TUTTOSPORT, IL RITORNO DI PJACA

Il conto alla rovescia è finito domenica, con la panchina di Bologna, ma la vera data della ripartenza di Marko Pjaca potrebbe
diventare quella di stasera: 20 dicembre, Juventus-Genoa di Coppa Italia. L’attaccante croato, 266 giorni dopo il grave infortunio
al ginocchio con la Nazionale, rivede la possibilità di scendere in campo per davvero accanto a Dybala e compagni. L’ex Dinamo Zagabria partirà dalla panchina con buone chance di rimettere piede in campo a partita in corso. Allegri non si è sbilanciato e soprattutto, come è giusto che sia, ha voluto far passare il messaggio che quello di contro il Genoa è un ottavo di Coppa
Italia e non una gara organizzata per Pjaca. Salvo sorprese negative (vedi risultato in bilico fino alla fine), la sensazione è che il “Conte Max” permetterà al 22enne croato di azzerare in un colpo solo statistiche e attesa. «Si sente pronto per scendere in campo, ha ottime sensazioni», ha garantito nei giorni scorsi Marko Naletilic, l’agente del ragazzo.

“NUOVO INIZIO”

Pjaca ha aspettato più di otto mesi e ha superato diversi test prima ottenere il semaforo verde. Quelli più importanti e utili sono
stati gli incontri con la Primavera juventina allenata da Alessandro Dal Canto. Marko ha effettuato una sorta di rodaggio, tanto psicologico quanto fisico e i risultati sono stati molto più che soddisfacenti. L’esterno d’attacco croato ha rilanciato la Primavera a suon di gol e assist, ma quel che più conta ha ritrovato le sensazioni di un tempo. Rispetto al passato viene segnalato più affamato e determinato. Tutti a Vinovo sono convinti che Pjaca si rivelerà il vero acquisto di gennaio.