SJovani - La top 11 del week-end del settore giovanile

SJovani – La top 11 del week-end del settore giovanile


Parte una nuova rubrica su SpazioJ: ogni lunedì sera stileremo una formazione con gli undici migliori giocatori scesi in campo nel week-end di partite del settore giovanile bianconero.
Il primo fine settimana di dicembre ha portato due vittorie (Under 16 e Under 15) e due pareggi (Primavera e Under 17).
La Top 11 che abbiamo pensato si schiera con un offensivo 3-4-3.

PORTIERE

Giovanni Garofani (2002): salva il risultato ad inizio partita con una grandissima parata e risulta quindi decisivo nella vittoria finale della sua Under 16.

DIFESA

Gabriele Mulazzi (2003): è stato protagonista, segnando anche una rete, del 5-1 che la Juventus Under 15 ha rifilato in trasferta alla Pro Vercelli.

Alessandro Tripaldelli (1999): il terzino sinistro della Primavera è tra i giocatori più promettenti dell’intero settore giovanile bianconero. Nella sfida contro l’Inter è stato protagonista di uno dei suoi marchi di fabbrica: progressione sulla fascia, dribbling e assist per l’attaccante in area di rigore.

Filippo Delli Carri (1999): è una delle note più liete di questo inizio di stagione della Primavera di Dal Canto. Dopo l’ottima prestazione in Tim Cup contro il Torino, si conferma tra i migliori contro uno dei migliori reparti offensivi del campionato.

CENTROCAMPO

Franco Tongya (2002): nonostante la giovanissima età è un veterano del settore giovanile della Juve (in bianconero dal 2009). Nella trasferta di Vercelli ha portato in vantaggio la sua Under 16.

Luciano Pisapia (2003): il centrocampista campano, arrivato alla Juve la scorsa estate, ha chiuso il pokerissimo di Vercelli marcando la sua seconda rete stagionale con un perfetto inserimento.

Ammar Ramadan (2001): subentrato nella ripresa per sbloccare il match, l’attaccante siriano è riuscito nel suo compito siglando la rete del momentaneo vantaggio bianconero.

Simone Muratore (1998): i minuti in campo sono stati pochi, ma è quanto basta per far tornare il sorriso a lui e a chi ama questo sport. Questo posto nella Top 11 è un augurio per il futuro che, per quanto mostrato negli ultimi anni, non potrà che essere roseo.

ATTACCO

Andrea Bonetti (2003): è il centravanti titolare dell’Under 15 allenata da Riccardo Bovo. A Vercelli ha trascinato i suoi con una tripletta da favola. I numeri parlano per lui: 12 presenze, 10 reti.

Marco Olivieri (1999): ha conquistato il posto da titolare nella formazione di Dal Canto a suon di ottime prestazioni e gol. Si è ripetuto anche nella difficile trasferta contro l’Inter e ora sono 6 gol in 10 presenze in campionato.

Carmine Sterrantino (2002): con la sua rete numero 7 (in 8 presenze), l’attaccante classe ha portato tre punti fondamentali all’Under 16 allenata da Simone Barone. Un talento vero.

MVP

Non può non essere l’autore della tripletta che ha permesso alla sua squadra di trionfare. Per noi il migliore della giornata del settore giovanile della Juventus è Andrea Bonetti.

ULTIME NOTIZIE