Juve-Crotone, Benatia cala il tris: gol e sicurezza per Allegri

Juve-Crotone, Benatia cala il tris: gol e sicurezza per Allegri


È un Medhi Benatia in grande spolvero quello che stiamo ammirando nelle ultime uscite della Juventus. Il marocchino, arrivato lo scorso anno come sostituto dell’inamovibile BBC, sembra essersi finalmente preso il posto da titolare in difesa. Certo, l’addio di Bonucci ha facilitato il suo inserimento, ma la sensazione è che adesso Allegri punti forte su di lui.

JUVE, IN DIFESA C’È BENATIA

Dopo l’ottima prestazione di Champions contro il Barcellona, Benatia replica contro il Crotone e segna anche il suo primo gol stagionale.

Nella sfida ai calabresi, il numero 4 della Juve gioca un primo tempo di contenimento. Poche le azioni avversarie per impensierire la difesa bianconera. Nella ripresa la Juve sale in cattedra e sblocca la partita con il solito Mandžukić, poi sono due difensori a chiuderla: De Sciglio e Benatia appunto.

A dimostrazione di quanto il marocchino sia entrato a pieno negli schemi di questa Juve ci sono le ottime giocate difensive, quelle in fase di costruzione/ripartenza e un fiuto del gol forse insolito per un difensore, ma non di certo per uno come lui. Già ai tempi dell’Udinese tante sono state le reti messe a segno, reti che in pochi anni lo hanno portato in top club europei come Roma e Bayern.

Oggi la sensazione è che l’acquisto di Marotta & co. sia stato come al solito lungimirante. Il tecnico bianconero può contare su un difensore di grande spessore, bravo in entrambe le fasi. Che il casting post Bonucci sia finalmente concluso?