Verso Juve-Benevento - Ai box Pjanic, Dybala per riprendersi lo Stadium

Verso Juve-Benevento – Ai box Pjanic, Dybala per riprendersi lo Stadium


VERSO JUVE-BENEVENTO/ Domenica alle ore 15 andrà in scena all’Allianz Stadium Juventus-Benevento. I bianconeri, reduci dalla vittoria in casa del Milan targata Higuain, cercheranno di continuare il filotto di risultati positivi consecutivi. Dal canto loro, i ragazzi di De Zerbi non hanno ancora trovato il primo punto il campionato. Chissà che, come il Frosinone qualche anno fa, le streghe potranno riservare qualche scherzetto alla Signora qualche giorno dopo Halloween. Per l’occasione la Juventus vestirà una maglia celebrativa per festeggiare i propri 120 anni di storia.

AGGIORNAMENTO ORE 14.00 – PJANIC AI BOX, DYBALA DAL PRIMO MINUTO

La Juventus ha reso noto l’elenco dei convocati. Resta ai box Miralem Pjanic in seguito ad una botta rimediata nel match di martedì con lo Sporting. Si rivede Howedes ma non dall’inizio: il tedesco potrebbe giocare qualche spezzone a gara in corso. Allegri ha pure assicurato in conferenza stampa (LEGGI QUI IL RESOCONTO) che Dybala domani partirà dal primo minuto così come Alex Sandro. Turno di riposo per Mario Mandzukic, così come per Khedira. Proprio per l’insufficienza di centrocampisti, pare che il mister bianconero andrà avanti col 4-2-3-1.

AGGIORNAMENTO ORE 12.30

La Juventus è in questo momento in campo per il consueto allenamento mattutino. Proprio in questi minuti, Max Allegri starebbe pensando di passare al 4-3-3 in vista del match contro il Benevento. Le conseguenze? Nel reparto arretrato – ovviamente – non cambierebbe nulla. In centrocampo, insieme a Marchisio e Matuidi potrebbe giocare Bentancur, ma la sensazione è che venga confermato il 4-2-3-1, data l’assenza di Pjanic.

VERSO JUVE-BENEVENTO

In porta turno di riposo per Buffon: giocherà Szczesny. Davanti al polacco spazio a Lichtsteiner sulla destra, al centro Rugani ed uno tra Barzagli e Chiellini (con il primo favorito). A sinistra, invece, Asamoah favorito su Sandro.

A centrocampo si rivede finalmente Marchisio: la sua agonia pare essere finalmente finita. Al suo fianco Matuidi si candida per un posto da titolare dopo aver assistito dalla panchina i match contro Milan e Sporting.

Sulla trequarti spazio al tridente fantasia. Come contro la Spal, potrebbero nuovamente giocare insieme Bernardeschi, Dybala e Douglas Costa. Lì davanti, ovviamente, uno straripante Gonzalo Higuain.

SPONDA BENEVENTO

Il tecnico Roberto De Zerbi ha diramato la lista dei convocati per la partita di domani. Tra i giocatori chiamati manca all’appello Pietro Iemmello, attaccante che in un’intervista aveva parlato del match dell’Allianz Stadium. Quest’assenza dovrebbe portare ad una coppia d’attacco formata da Coda e Lazaar, ma occhio ad un possibile inserimento di Armenteros e Lombardi.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Marchisio, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Bernardeschi; Higuain.

BENEVENTO (4-4-2): Brignoli; Letizia, Venuti, Antei, Di Chiara; Memushaj, Cataldi, Viola; Ciciretti, Coda, Laazar.