Simeone jr: "Barça-Juve come Italia-Spagna. Differenza notevole"

Giovanni Simeone al Corsport: “Barça-Juve? Differenza notevole tra Italia e Spagna. Su Dybala… “


La Juventus, dopo la debacle subita al Camp Nou, è pronta a ripartire alla caccia dei tre punti contro il Sassuolo. Tuttavia, la ferita di Barcellona è ancora aperta tanto che è tornato sull’argomento l’attaccante della Fiorentina, nonché figlio d’arte, Giovanni Simeone. L’argentino ha infatti rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport nella quale si è soffermato su diversi temi.

“DYBALA È UN TALENTO”

La prima domanda è proprio sul match di Champions di martedì sera che ha visto i bianconeri uscire ridimensionati dopo la pesante sconfitta subita. Il “Cholito” ha però voluto fare un discorso più generico: “Juve strapazzata dal Barcellona? La differenza rispetto alla Spagna è notevole, si è visto anche nella sfida tra le due nazionali, ma sono convinto che si tratti di un momento. Il sangue, il carattere, la voglia di riscatto non manca.“. Invece, per quanto riguarda il vincitore della prossima Champions, Simeone Jr non ha dubbi: “Devo dire l’Atletico Madrid (ride, ndr).”.

Tornando al tema Juve, poi, l’ex attaccante del Genoa ha parlato di Dybala e del match tra la sua Fiorentina e i bianconeri che andrà in scena tra due giornate. Queste le sue parole: “Dybala è davvero un talento? , gli basta dare uno sguardo al campo per fotografare subito il momento. Alla sfida con la Juve ci penseremo da sabato sera. Adesso conta solo battere il Bologna per muovere la classifica. Dobbiamo fare punti, ma dico subito che a me uno non basta.” Infine una battuta anche sulla favorita allo scudetto e la sua principale antagonista: “La Juve resta favorita. L’anti-Juve? L’Inter. Squadra tosta e compatta. Daranno del lo da torcere a tutti”.