Dal Portogallo, una classifica "particolare" fa infuriare mezza Europa

Dal Portogallo, una classifica “particolare” fa infuriare mezza Europa


Una classifica andata in onda sulla TV ufficiale del Benfica, un paio di settimane fa, sta facendo discutere mezza Europa. Il motivo? La graduatoria descrive (non si sa di preciso in base a quali canoni) i club più corrotti del continente. E sul podio spiccano i nomi di Marsiglia, Juventus e Porto. La classifica poi non riporta altre squadre portoghesi, oltre al Porto, avversaria storica del Benfica tra l’altro… L’unica spiegazione fornita dal club portoghese per giustificare tale classifica è stata la fonte (supposta, ma non identificate con certezza) del Daily Mail.

Tra le altre squadre, sono presenti il Milan al sesto posto, la Fiorentina al settimo, la Lazio al nono e la Reggina al diciassettesimo. Subito la replica del responsabile della comunicazione del Porto, che è pronto a chiamare a supporto anche altri club citati (ovviamente Marsiglia e Juve su tutti per “ragioni di classifica”) per contrastare le infamanti accuse dei canali ufficiali informativi del Benfica. Insomma, anche fuori dall’Italia, si fa in fretta ad individuare nella Signora un obiettivo comune su cui sparare notizie infondate e prive di spiegazioni.