Bologna, Cozzari: "Una grande partita e un buon pareggio". Dal Canto: "Non siamo stati pericolosi"

Bologna, Cozzari: “Una grande partita e un buon pareggio”. Dal Canto: “Non siamo stati pericolosi”


Termina 0-0 e con ben poche emozioni la prima partita del campionato di Primavera 1 della Juventus, in campo contro il Bologna. A gioire è solo la squadra avversaria, che guadagna un buon punto all’esordio con una squadra forte e con qualche esperienza in più come quella bianconera.

A parlare subito ai microfoni di Sportitalia è Mattia Cozzari, centrocampista del Bologna: “Siamo soddisfatti, abbiamo fatto una grande partita e sono contento per i miei compagni, dopo un’ottima preparazione in settimana, allenamento dopo allenamento. Speriamo di continuare così: è un buon pareggio contro una squadra forte“.

Poco pericolosi in attacco e troppo poco incisivi

Le parole di mister Dal Canto invece fanno trapelare un po’ di ottimismo per il futuro nonostante la prestazione, con una squadra che deve ancora crescere e trovare la condizione giusta per affrontare al meglio la stagione: “La Juve e il Bologna sono due squadre che nell’aspetto difensivo hanno adottato più o meno lo stesso sistema, fastidioso per chi vuole costruire dall’alto (come noi). Siamo stati un po’ pastosi e poco pericolosi in avanti, ma è ancora la prima giornata e dobbiamo lavorare molto“.

Il mister prosegue ammettendo che il gioco deve migliorare soprattutto nella ricerca delle punte, in modo che siano facilitate nel trovare la porta e concludere in rete: “Oggi abbiamo cercato poco gli attaccanti con palle verticali sia dai difensori sia dai centrocampisti contro una squadra che si sa difendere molto bene. Dobbiamo risolvere questa cosa abbastanza in fretta. In generale siamo un gruppo che è cambiato quasi totalmente, e quindi è difficile assemblare una squadra in tre giorni, con in mezzo le nazionali. Trovare un affiatamento richiede del tempo, e non deve essere un alibi. Al momento non siamo ancora riusciti ad accelerare questo processo, ma cercheremo di farlo“.

Sorride il Bologna, un punto meritato

Soddisfatto il tecnico rossoblu Emanuele Troise: “Complimenti ai ragazzi, hanno tirato fuori una prestazione degna di questa trasferta. Il caldo non ha aiutato le due squadre in campo, ma si è vista una buona gara e un buonissimo Bologna. I ragazzi hanno interpretato bene la gara, sia i titolari e sia chi è subentrato dalla panchina. Abbiamo sofferto un po’ la loro fase di impostazione che spesso ci abbassava troppo, e infatti in alcuni momenti abbiamo abbassato di parecchio il nostro baricentro, ma la prestazione è stata soddisfacente. Abbiamo compiuto qualche errore e disattenzione nella gestione della palla, come anche in fase difensiva. Con il passare del tempo aumentava la percentuale d’errore, ma essendo ancora in fase di rodaggio ci sta“.