Khedira, futuro in MLS? La Juve prova a consolarsi con Emre Can

Khedira, futuro in MLS? La Juve prova a consolarsi con Emre Can


Marotta e Paratici hanno provato fino all’ultimo secondo a strappare Emre Can al Liverpool. I Reds, però, non ne hanno fatto una questione di prezzo: non si sono mai seduti a trattare. Volontà ferrea di Jurgen Klopp, che ha trattenuto il talento tedesco nonostante il suo contratto sia in scadenza. Ed ecco che gli uomini mercato bianconeri hanno lavorato incessantemente, per cercare un accordo con il calciatore per la prossima stagione.

NO A WITSEL-BIS

Memori dell’affare Witsel, sfumato poco più di 8 mesi fa, quando il calciatore dello Zenit si accordò con un club cinese, il Tianjin di Cannavaro, i dirigenti bianconeri faranno di tutto affinché non accada tutto questo. La Juventus, infatti, sta cercando di accordarsi già da ora con gli agenti del tedesco per firmare, poi, il contratto agli inizi di febbraio. Non bisogna, infatti, perdere tempo: Emre Can è un calciatore molto stimato e potrebbero pervenire altre offerte al suo entourage, con un relativo effetto asta che potrebbe scatenarsi e tagliare fuori la Juventus. Proprio per questo motivo, Marotta vorrebbe accelerare la trattativa e offrire un ingaggio da top player al tedesco, conscio dei tanti milioni risparmiati dal mancato acquisto del suo cartellino.

ADDIO A KHEDIRA?

Contestualmente, questo potrebbe essere l’ultimo anno in bianconero di Sami Khedira. Il centrocampista ex Real Madrid è allettato dal chiudere in MLS la sua carriera, e il 2018 potrebbe essere l’anno giusto per farlo. Durante la prossima annata, infatti, compirà 31 anni e la sua carriera potrebbe prendere una svolta. Un tedesco che andrebbe e un altro che lo sostituirebbe: la Juve non si fa trovare impreparata.