Il futuro è Schick: il giocatore vuole la Juve, ma Inter e Samp provano lo sgarbo

Il futuro è Schick: il giocatore vuole la Juve, ma Inter e Samp provano lo sgarbo


Il futuro di Patrick Schick è ancora tutto da scrivere. Nella giornata di ieri l’attaccante ceco è tornato ad allenarsi con la Sampdoria, dopo aver visto sfumato il suo passaggio alla Juventus per una piccolo problema cardiaco. Secondo quanto riporta Il Secolo XIX il patron blucerchiato Ferrero avrebbe proposto al talento dell’under 21 ceca un ritocco dell’ingaggio a 1.2 milioni di euro all’anno per convincerlo a restare. Il giocatore però ha rifiutato la proposta della Samp.

SCHICK, LA JUVE CI RIPROVA MA OCCHIO ALL’INTER

Negli ultimi giorni di agosto, prima della fine del mercato, la punta della Samp sosterrà nuove visite mediche. In caso di esito positivo, Schick potrà nuovamente tornare sul mercato. Dopo l’acquisto di Neymar, difficile che il Psg abbia voglia di spendere ancora milioni sul mercato. Sarà allora sfida a due. Sarà più che un semplice scontro di mercato perché si incroceranno Juventus ed Inter.

Dopo la fumata nera delle visite mediche con i bianconeri, un indignato Ferrero ha subito trovato un accordo da 30 con i neroazzurri. Il giocatore, tuttavia, vede il futuro solo bianconero. Per assecondare le scelte del ragazzo pare che la Juventus abbia fatto una promessa: in caso di idoneità ai prossimi test fisici, il giocatore sbarcherà a Torino. Senza se e senza ma.