Spagna-Italia 3-1, Azzurrini fuori dall'Europeo: meglio Caldara che Rugani

Spagna-Italia 3-1, Azzurrini fuori dall’Europeo: meglio Caldara che Rugani


L’Italia Under 21 esce dall’Europeo in Polonia. Sconfitta per 3-1 contro una Spagna devastante. A segno Bernardeschi per la formazione di Di Biagio, per la Roja tripletta di Saul. Gli spagnoli affronteranno l’Inghilterra in finale, dopo la vittoria contro la Germania ai rigori.

CALDARE MEGLIO DI RUGANI

Caldara e Rugani, i due gioielli della Juventus, non sono riusciti a fermare le avanzate degli attaccanti spagnoli. Sia chiaro, le colpe non ricadono sui difensori azzurri. Nella partita di questa sera ha brillato maggiormente il centrale dell’Atalanta. Più attento, più deciso nei contrasti difensivi. Pochissime volte si è fatto sorprendere da Saul e compagni.

Rugani, invece, è parso più spento. Spesso disattento sulle palle alte. Colpe condivise con Chiesa sulla rete del 2-1: troppo lenti nell’andare a chiudere l’attaccante spagnolo. Nell’uno contro uno è andato più volte in difficoltà, lasciandosi saltare facilmente.

Adesso è tempo di vacanze prima di immergersi in una nuova stagione. Questo Europeo è stato un banco di prova bello alto per la coppia Rugani-Caldara, probabilmente il futuro della difesa bianconera a partire dalla stagione 2018/2019. L’Italia esce dall’Europeo, ma lo fa a testa alta. Un gruppo fantastico che ha lottato fino alla fine.

Michele Ranieri