Juve, si tratta con il Valencia per la cessione di Neto: la situazione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Chi non è soddisfatto, può partire. Per mantenere l’armonia in uno spogliatoio una società deve essere disposta a tutto, anche a qualche sacrificio di troppo. La Juventus, con il passare degli anni, ha imparato a farci l’abitudine: tanti i nomi illustri partiti verso altre mete alla ricerca della felicità, spesso di nuovi stimoli. O semplicemente di maggiore spazio.

L’ULTIMA VITTIMA DI BUFFON…

No, accontentare tutti non è sempre possibile alla Juve. Un portiere, poi, figurarsi. Con un Buffon immortale, mai nessuno è riuscito a strappare i gradi della titolarità all’eterno numero uno bianconero. Nemmeno Norberto Neto, estremo difensore arrivato dalla Fiorentina nel 2015 sul quale la Juventus puntava molto. Anche lui, in un modo o nell’altro, si è dovuto arrendere alla grandezza di Buffon, pur dimostrando di essere una garanzia tra i pali.

FUTURO SPAGNOLO

Ecco perché la fila per il brasiliano non manca. Tanti i club che promettono un posto da titolare a Neto, in uscita dalla Juve. Non uscita dai pali, ma un’uscita di scena dall’universo bianconero, che lo ha accolto e reso un vincente. Il tempo è finito: in estate l’addio, destinazione Valencia probabilmente. Il club spagnolo ha offerto 7 milioni alla Juventus, che invece dalla cessione del portiere vorrebbe ricavarne quasi il doppio. Distanza importante, ma i rapporti tra i due club alla luce dell’affare Zaza sono molto buoni. Secondo quanto riportato da Sky Sport, le società si metteranno al lavoro per trovare un accordo .

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook