Lotito all’attacco, minacce di guerra alla Juve per Keita

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Se Marotta cerca di non esporsi più di tanto per il giovane senegalese biancoceleste, il patron Claudio Lotito non perde mai l’occasione per infiammare il mercato e cercare apertamente lo scontro con la Signora. “Se volete Keita, dovete trattare prima con me“. Queste le parole rilasciate pochi giorni fa in Lega.

La Juve da tempo e in più occasioni ha dimostrato la sua chiara strategia di mercato: trovare prima l’accordo con il giocatore interessato, e poi, alla fine, discutere con la società sul prezzo. Nel caso di Keita (che ha già rifiutato il Milan), la tentazione di portarlo a casa gratis tra un anno è fortissima. E non c’è peraltro nessuna legge scritta che lo impedirebbe.

Minacce vane

Proprio perché il giocatore è in scadenza, e pare aver già trovato l’accordo con la Juve, Lotito sarebbe pronto tra un anno a scatenare un’altra battaglia legale. Questo poi intralcerebbe ulteriormente i già fragili rapporti in Lega. La Juve eviterà in tutti i modi uno scontro a livello politico, ma allo stesso tempo non ha paura di quello che potrebbe fare Lotito. La strategia vincente dei bianconeri di trovare subito l’intesa con i suoi futuri calciatori ha quasi sempre funzionato, e non saranno i capricci del presidente laziale a far cambiare mentalità a Marotta.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook