Verso Juve-Real Madrid – Appuntamento con la storia: Allegri si affida ai "titolarissimi"

Verso Juve-Real Madrid – Appuntamento con la storia: Allegri si affida ai “titolarissimi”


Campionato finito. Scudetto e Coppa Italia già in cassaforte. La Juventus si prepara ad una delle partite più importanti di sempre. Di quelle che mettono i brividi solo a pensarci. Figurarsi a viverle davvero. Non manca molto al 3 giugno: solo quattro giorni. L’appuntamento con la storia è vicino. Il Real Madrid è dietro l’angolo, sbagliare è vietato. L’obiettivo dei bianconeri è quello di concludere nel migliore dei modi un’annata già indimenticabile, ma che potrebbe diventare leggendaria.

LE SCELTE DI MAX ALLEGRI

Per battere i migliori, servono i migliori. Non a caso Max Allegri schiererà a Cardiff la formazione più forte. In campo tutti i titolari. Tutti i protagonisti di questa straordinaria stagione. Inoltre, servirà un’ottima condizione fisica, ma soprattutto non sono ammessi cali di concentrazione. Non ora che il sogno è vicino. Lo avrà ribadito sicuramente il tecnico livornese nel corso dell’allenamento pomeridiano tenutosi ieri allo Stadium. Dinanzi all’intera dirigenza bianconera: il presidente Agnelli, Pavel Nedved, Marotta e Paratici. Tutti vogliono dare il loro appoggio morale alla squadra. Il loro sostegno. Non c’è spazio per la paura, né per il timore di un appuntamento così importante. Ci vuole una Juventus cinica e cattiva. Una squadra grintosa e compatta, che lotti fino alla fine per realizzare il sogno Champions.

A difendere i pali della Vecchia Signora ci sarà, ovviamente, il capitano Gigi Buffon. La linea difensiva sarà composta da Barzagli, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro. A centrocampo sembrano risolti al 100% i problemi fisici riguardanti Sami Khedira, insieme al tedesco agirà Miralem Pjanic. Sulla trequarti giocheranno, invece, Mandzukic a sinistra, Dybala centrale e Dani Alves, in netto vantaggio su Cuadrado, a destra. In attacco spazio al bomber argentino Gonzalo Higuain.

PROBABILE FORMAZIONE

JUVENTUS (4-2-3-1) – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Luca Piedepalumbo

Loading...